Storie | #StorieDalGiro

Abbiamo una storia
e delle storie da raccontare

“Mi piace come il paese si è preparato per il passaggio del Giro. Oggi mi sono vestita così perché mi piace l’animalier, poi, col foulard, ho aggiunto un po’ di rosa, in onore della corsa.” 

Condividi questa storia

“Tifo per tutti i ciclisti colombiani ma anche per quelli italiani.”

Condividi questa storia

“Sappiamo chi vince oggi. Lo sappiamo ma non possiamo dirlo. Poco prima che arrivi l’ultimo te lo dico!”

Condividi questa storia

“Il mio progetto è di percorrere tutte le tappe del Giro, del Tour e della Vuelta di quest’anno, per dimostrare che ognuno di noi può farcela se lo vuole veramente. Il premio ideale sarebbe incontrare Peter Sagan. E’ il mio più grande sogno!” 

Condividi questa storia

“Paolo Simion è un nostro compaesano e quando è diventato professionista i suoi amici hanno fondato il Fan Club a cui mi sono subito iscritta. È un bravo ragazzo, gentile e alla mano. Quando mi sono fidanzata con Giancarlo ho portato nel Fan Club anche lui. Non appena abbiamo saputo che Paolo avrebbe partecipato al Giro d’Italia abbiamo pensato che sarebbe stato bello fare la nostra prima gita da fidanzati in Toscana per sostenerlo.” 

Condividi questa storia

“Sono un commissario dell’Unione Ciclistica Internazionale, sono addetto alla misurazione delle biciclette. Ci sono delle misure che devono essere rispettate e non possiamo ammettere difformità.”

Condividi questa storia

“Andavo in bici, ma ci vuole costanza. Io non ce l’ho, ho fatto altro e allora meglio guardarlo il ciclismo…” 

Condividi questa storia

“In mezzo a così tanta gente, con così poco spazio e con strade così strette, abbiamo trovato un’oasi felice.” 

Condividi questa storia

“Verso che ora arrivano?“ 

Condividi questa storia